Swatch Faces 2017

Swatch at Biennale Art 2017

Swatch presenta a Venezia Swatch Faces 2017

Ritorna a Venezia l'avvincente storia d'amore tra Swatch e l'Arte, essendo il marchio di orologi svizzero il principale partner della 57ª Esposizione Internazionale d'Arte, ossia La Biennale di Venezia.

Le diverse installazioni esposte ai Giardini e all'Arsenale riprendono il tema di Swatch Faces 2017: gli artisti residenti nello Swatch Art Peace Hotel di Shanghai presentano i loro lavori, mentre il colore trionfa nella spettacolare opera dell'astrattista inglese Ian Davenport.

Dalla sua apertura nel novembre 2011, lo Swatch Art Peace Hotel, racchiuso all'interno di un edificio storico sul Bund di Shanghai, ha ospitato più di 240 artisti provenienti da tutto il mondo. Swatch Faces 2017 promuove lo scambio interculturale attraverso l'arte contemporanea: dalla sua residenza di Shangai, infatti, Swatch ha invitato quattro artisti internazionali a presentare negli storici cantieri dell'Arsenale le proprie opere in occasione della mostra d'arte contemporanea più prestigiosa al mondo.

Ai tempi del suo soggiorno in Cina, la fotografa francese Virginie Litzler rimase ammaliata dall'enigmatica poesia visiva delle luci e delle ombre delle strade di Shanghai. La stessa poesia pervade anche le opere dell'artista cinese Yuan Jinhua, dove in una serie di 8 malinconici dipinti ad acquerello dà voce a emozioni tanto profonde quanto mutevoli. A catturare l'attenzione dell'architetto e artista belga Cédric Van Parys, invece, sono i grattacieli post-moderni di Shanghai, in particolare i curiosi e suggestivi monumenti costruiti sulle loro sommità. Una risposta decisamente controcorrente alla città proviene infine dal sudafricano Rodan Kane Hart, incuriosito dalle odierne reliquie del passato coloniale di Shanghai: 40 maschere in acciaio lucidate a specchio incarnano la morte simbolica della concezione occidentale dell'arte.

Il padiglione Swatch presso i Giardini della Biennale presenta una spettacolare installazione site-specific di Ian Davenport, l'artista britannico rinomato per i suoi vivaci quadri astratti. "Giardini Colourfall" è il titolo di quest'opera imponente, caratterizzata da accurate colature verticali di vernice. I colori traggono ispirazione dalla tavolozza cromatica dei celebri capolavori di Klimt, di Monet e del Perugino. Disposti in una sequenza coloristica ben precisa, conferiscono struttura al lavoro, donando equilibrio e simmetria alle diverse bande cromatiche in un suggestivo gioco di rimandi visivi. Carlo Giordanetti, direttore creativo di Swatch, ha così commentato: "L'opera di Ian Davenport mi affascina molto: i colori, la sua capacità di raccontare storie mediante un incredibile accostamento di vibrazioni energetiche, il modo in cui riesce a gestire lo spazio e a dare vita ai materiali, creando un linguaggio a sé stante".

Swatch e Ian Davenport hanno creato insieme anche uno Swatch Art Special dal titolo WIDE ACRES OF TIME, un'edizione limitata e numerata di 1'966 pezzi che racchiude nel quadrante dell'orologio il magnetico gioco di colori dell'artista.

Notizie correlate

The Swatch Art Connections

The Swatch Art Connections

Lo Swatch Art Peace Hotel compie otto anni! E poiché in Cina il numero otto è ritenuto un numero fortunato, quale migliore occasione per inaugurare una mostra virtuale sul sito web della residenza per artisti di Shanghai? SWATCH ART CONNECTIONS presenta alcuni progetti divertenti, interessanti e originali che Swatch ha sviluppato sulla scia di incontri…

Swatch presenta Swatch Faces 2019

Swatch presenta Swatch Faces 2019

Impegnata con passione a favore dell’arte contemporanea, Swatch rimane orgogliosamente e per la quinta volta consecutiva il principale partner della 58esima Esposizione Internazionale d’Arte - La Biennale di Venezia. Il marchio di orologi svizzero presenta artisti in entrambe le sedi dell’evento più importante del calendario artistico internazionale. Swatch…

Swatch e Damien Hirst festeggiano Topolino

Swatch e Damien Hirst festeggiano Topolino

Topolino conosciuto in tutto il mondo, capace di suscitare emozioni che superano i confini generazionali e di diffondere allegria, ottimismo e speranza. Quest’anno l’intramontabile topo festeggia il suo 90° anniversario e Swatch gli rende uno speciale omaggio con due Art Special creati da Damien Hirst. Entrambi numerati e in edizione limitata, creati dalla…