Hamilton Official Timekeeper

Hamilton becomes Official Timekeeper of the Red Bull Air Race

Hamilton Official Timekeeper

Nel 2003, la Federazione aeronautica internazionale crea una nuova categoria sportiva. È la prima volta che per uno sport si crea una nuova categoria invece di assegnarlo a una esistente. Due anni dopo, la competizione aeronautica diventa ufficialmente una disciplina con un proprio campionato del mondo e, nel 2017, il Red Bull Air Race World Championship festeggia la 75esima gara e il nuovo cronometrista ufficiale: Hamilton.

Un minuto di manovre spericolate che si susseguono lungo un percorso di sei chilometri: la competizione aeronautica è velocità e precisione. Non va confusa con le esibizioni di volo acrobatico o gli spettacoli aerei. È una gara che tutti i 14 piloti della categoria vogliono vincere per essere eletti Red Bull Air Race World Champion.

Il tempismo è essenziale: i piloti raggiungono velocità fino a 370 km/h su aerei agili e leggeri e sopportano forze fino a 10 G mentre volano a bassa quota tra piloni gonfiati ad aria alti 25 m.

Uno spettacolo per gli occhi ma non per i deboli di cuore. Le competizioni aeronautiche e il volo acrobatico sono mondi che Hamilton conosce bene. Dal 2005, Hamilton ha una squadra nella Air Race e il suo ambasciatore, Nicolas Ivanoff, è il pilota del Team Hamilton. 

Nel 2017 Hamilton compie il passo successivo e diventa cronometrista ufficiale del Red Bull Air Race World Championship. Una strategia del marchio per essere a stretto contatto con i piloti e le loro imprese, a cui si affida per migliorare e perfezionare gli orologi da aviazione.

Con in media otto gare a stagione (le sedi del 2017 sono Abu Dhabi, San Diego, Chiba (Giappone), Budapest, Kazan (Russia), Porto, Lausitzring (Germania), Indianapolis (USA)), la strumentazione firmata Hamilton percorre un totale di circa 56.000 km nella sua missione di cronometrista ufficiale.

La competizione aeronautica non è la prima incursione di Hamilton nel mondo dell'aviazione, è solo la più recente; il brand è sempre alla ricerca di modi nuovi e innovativi per supportare i piloti.

Agli albori dell'aviazione, Hamilton ha sostenuto i primi piloti a cimentarsi con imprese avventurose e ha contribuito alla puntualità del servizio di posta aerea degli Stati Uniti, prima di diventare negli anni Trenta l'orologio ufficiale delle compagnie aeree commerciali degli Stati Uniti. Da allora, Hamilton ha collaborato con numerosi team e squadriglie di tutto il mondo, dalle pattuglie aeree acrobatiche militari alle unità di soccorso aereo civili. Hamilton continua a innovare nel mondo dell'aviazione con la nuova linea Khaki X-Wind, che per la prima volta integra su un orologio il calcolatore dell'angolo di deriva.

Il Red Bull Air Race World Championship è uno degli sport più emozionanti e adrenalinici che si possano praticare ed Hamilton ne è a giusto titolo il cronometrista ufficiale.

Notizie correlate

Le collaborazioni che hanno segnato la storia di Hamilton nel cinema

Le collaborazioni che hanno segnato la storia di Hamilton nel cinema

Hamilton e Interstellar: La nascita del “Murph” Nel 2014, il colossal di fantascienza Interstellar arriva nelle sale, catturando il pubblico con i suoi effetti speciali, l'interessante intreccio e tutte le emozioni di una storia di grande amore paterno. Il Khaki Field Murph è uno dei simboli del legame affettivo tra i due protagonisti.  “Murph” è il…

Hamilton: protagonista del cinema

Hamilton: protagonista del cinema

Oltre 80 anni di collaborazione con Hollywood Nel 2019, Hamilton festeggia la magia del cinema accendendo i riflettori sul suo legame duraturo con Hollywood. Gli orologi Hamilton hanno infatti debuttato nel 1932 con il film Shanghai Express con Marlene Dietrich e ad oggi rimangono i prediletti da scenografi e registi, dando vita ad autentiche…

Hamilton Behind the Camera Awards: la 10a edizione

Hamilton Behind the Camera Awards: la 10a edizione

Ieri sera, Los Angeles ha onorato ancora una volta il proprio legame con il cinema, ospitando un evento straordinario: la 10a edizione degli Hamilton Behind the Camera Awards. Dal glamour del red carpet agli interventi sul palco, fino alle parole di ringraziamento, i Behind the Camera Awards di quest’anno sono stati un evento hollywoodiano da non perdere…