Il ciclista e campione Primož Roglič, nuovo ambasciatore Tissot

Cycling Champion Primož Roglič, new Tissot Ambassador

Cronometrista ufficiale delle tre principali competizioni ciclistiche mondiali (il Tour de France, la Vuelta e il Giro d’Italia), Tissot annuncia l’ingresso di Primož Roglič nel suo team di ambasciatori sportivi. Due volte vincitore del Giro di Spagna, eroico protagonista del Tour de France 2020 e grande specialista delle prove a cronometro, il campione sloveno è giustamente considerato uno dei migliori ciclisti del mondo. Storicamente legata all’universo sportivo, la maison orologiera svizzera Tissot dimostra ancora una volta il suo legame con gli atleti d’eccezione e la sua passione per il ciclismo.

Tissot ama lo sport e, in particolar modo, il ciclismo. Cronometrista ufficiale del Tour de France dal 1988 al 1991 prima di ridiventarlo nel 2016, il brand elvetico è anche l’orologio ufficiale della “Grande Boucle”. Importante partner dell’Unione Ciclistica Internazionale (UCI), sponsor del Tour de Romandie e del Tour de Suisse e cronometrista ufficiale della Vuelta e del Giro d’Italia, Tissot è il “sovrano” orologiero indiscusso della cosiddetta “Petite Reine”, la reginetta, come viene chiamato oltralpe il ciclismo. Alla vigilia della Parigi-Nizza (7-14 marzo), che apre la stagione internazionale 2021, Tissot è lieta di annunciare l’ingresso del campione ciclistico sloveno Primož Roglič nel suo team di ambasciatori sportivi accanto, tra l’altro, alla star americana dei Golden State Warriors Klay Thompson, al prodigio spagnolo della MotoGPTM Marc Márquez e al più volte campione di NBA Tony Parker, oggi ritiratosi dalle competizioni.

“Tissot è orgogliosa di accogliere Primož Roglič nella sua famiglia”, ha dichiarato Sylvain Dolla, CEO del brand. “Oltre all’impressionante palmarès sportivo e alle immense qualità di campione, Primož Roglič trasmette forti valori di determinazione, spirito di squadra e fair play condivisi con Tissot, il cui impegno nel ciclismo continua dunque a rafforzarsi.”

A 31 anni, Primož Roglič è un campione ciclistico dal destino molto singolare. Nato nella ex Jugoslavia, questo giovane dalla personalità accattivante ha incominciato la carriera sui trampolini di salto con gli sci, quando aveva appena 8 anni. Campione del mondo juniores a squadre di salto con gli sci nel 2007, è anche salito cinque volte sul podio della Coppa Continentale di questa disciplina, di cui due volte sul gradino più alto. Nel 2011 decide di barattare gli sci con una bicicletta, intraprendendo dunque una nuova carriera nel ciclismo.

Inizia così da dilettante nel 2012 in Slovenia e l’anno seguente firma un contratto con Adria Mobil, dimostrando un talento particolarmente precoce. Estremamente dotato, diventa professionista nel 2016 entrando nel team World Tour Lotto NL-Jumbo. In quello stesso anno si classifica secondo alla prova a cronometro inaugurale del Giro d’Italia, facendosi conoscere al grande pubblico. Da allora non ha mai smesso di scalare la vetta del successo. Nel 2017 partecipa al suo primo Tour de France di cui si aggiudica brillantemente una tappa, facendo registrare un evento straordinario per un esordiente. Nel 2018 si aggiudica il Tour de Romandie e si classifica quarto al Tour de France. Nel 2019 l’impresa al Tour de Romandie si ripete con una nuova vittoria! Nello stesso anno dimostra le proprie ambizioni nel contesto dei grandi tour, aggiudicandosi la Vuelta.

Nel 2020 ripete l’impresa sulle strade spagnole e conquista anche la Liegi-Bastogne-Liegi. Il 2020 è la sua stagione migliore con i colori del team Jumbo-Visma. Durante il Tour de France 2020, Primož Roglič indossa infatti la maglia gialla per undici giorni prima di inchinarsi al 2° posto al termine della penultima tappa, durante un’ormai leggendaria prova a cronometro. Malgrado la delusione, l’atleta rimane a lungo nei ricordi dei fan grazie allo stile offensivo e alla capacità di assumersi rischi con brio. Oggi considerato uno dei migliori ciclisti del mondo, il campione sloveno è assolutamente deciso a riconfermare il suo immenso talento anche nel 2021. “Sono onorato di essere un ambasciatore Tissot, che dimostra un totale coinvolgimento nel mondo del ciclismo”, ha dichiarato Primož Roglič. “La misurazione del tempo è parte integrante della mia vita. La collaborazione con Tissot ha per me un grande significato.”

 

Notizie correlate

Tissot Seastar 2000 Professional

Tissot Seastar 2000 Professional

Il regno delle profondità. La famiglia di orologi subacquei Tissot accoglie una nuova creazione, tanto tecnica quanto esperta: il Seastar 2000 Professional. Impermeabile fino a 600 metri, con valvola dell’elio, certificazione ISO 6425, calibro automatico con lunga riserva di carica e lunetta in ceramica, il profilo di questo modello da immersione risponde a tutti i requisiti…

Tissot Supersport Chronograph Tour de France 2020

Tissot Supersport Chronograph Tour de France 2020

Tissot ama il ciclismo, il ciclismo ama Tissot. Da ormai sei decenni il brand testimonia il proprio sostegno (e il proprio amore) incondizionato nei confronti del ciclismo. “Cronometrista ufficiale” e “Orologio ufficiale” del Tour de France, Tissot accompagna anche le corse più celebri del mondo, come la Vuelta spagnola e ora anche la novità dell’anno: il…

Tissot T-Touch Connect Solar

Tissot T-Touch Connect Solar

Il tuo alleato in ogni circostanza Il Tissot T-Touch Connect Solar, diretto discendente della collezione T-Touch, primo orologio touch multifunzione, diventa connesso, sostenibile, rispettoso della privacy, interattivo, autonomo e contemporaneo. Grazie alle sue molteplici funzioni, l’orologio connesso Swiss Made diventa l’alleato di tutti, in qualunque…