IL NUOVO VOLO DEL COLIBRÌ DI JAQUET DROZ

THE NEW FLIGHT OF THE HUMMINGBIRD BY JAQUET DROZ

Con questa creazione estiva, raffinata e colorata, la Maison dà prova della sua impareggiabile competenza della smaltatura plique-à-jour: una tecnica che richiede un’incredibile abilità manuale per realizzare una vivace composizione naturalistica, unica nel suo genere.

Autentico prodigio di competenza tecnica, esaltato dagli inserti in oro, la nuova Petite Heure Minute Smalta Clara Colibri risplende di freschezza e leggerezza: una creazione preziosa e onirica dedicata ai collezionisti. Con questa creazione, Jaquet Droz si afferma come uno dei pochissimi atelier artigianali ad omaggiare l’antichissima arte della smaltatura plique-à-jour: una tecnica sviluppata 1500 anni fa, in grado di conferire al modello un aspetto simile ad una vetrata in miniatura.

A differenza delle decorazioni cloisonné e champlevé, questa tecnica consiste nell’applicare lo smalto in alveoli senza fondo, dando vita a un quadrante in oro con inserti di molteplici forme e dimensioni. Ogni spazio vuoto è riempito con uno smalto di un colore diverso, quindi sottoposto a una serie di cotture successive. Ciascuna delle delicatissime fasi del processo conferisce allo smalto una tonalità e una densità particolari; purtroppo, non si può escludere la rottura del materiale a causa di qualche grado di troppo. Proprio come una vetrata in miniatura, il plique-à-jour così ottenuto regala una perfetta trasparenza, dando vita a un reticolo di giochi di luce, di ombre e di riflessi che conferiscono alla raffigurazione volume e dinamismo.

Oggi, questo motivo raffigura un colibrì, declinato in una raffinata gradazione di verde. Jaquet Droz propone il modello in ben sette nuance diverse, per esprimere lo spirito estivo e vivace del simpatico uccellino. Scegliendo il Petite Heure Minute con quadrante decentrato alle ore 2, la Maison colloca il colibrì su un’ampia superficie, per sprigionare la ricchezza delle tonalità e il virtuosismo del plique-à-jour (in latino “smalta clara”).

Creazione rara e raffinata, impreziosita da 100 diamanti sulla lunetta e sulle anse, con quadrante in madreperla, è realizzata in un’edizione estremamente limitata di soli 8 esemplari (“numerus clausus”), con un diametro di 35 mm su un bracciale in satin verde cucito a mano.

 

Notizie correlate

Jaquet Droz Petite Heure Minute “Dragon”

Jaquet Droz Petite Heure Minute “Dragon”

Petite Heure Minute “Dragon”: la prima creazione nata dalla collaborazione fra Jaquet Droz e John Howe. La Maison e l’artista, celebre per la direzione artistica del film “Il Signore degli Anelli”, svelano una creazione che rende omaggio a questo animale mitico, raffigurato in una splendida micropittura su due serie in edizione limitata. Esiste forse un altro mito in grado di attraversare i continenti, trascendere culture e religioni, sfidare miti…

Jaquet Droz al Museo delle Culture di Milano

Jaquet Droz al Museo delle Culture di Milano

Jaquet Droz espone i propri capolavori al Museo delle Culture di Milano (Mudec) La Maison ha accettato la richiesta del Museo delle Culture di Milano (MUDEC) di arricchire l’esposizione “Robot. The Human Project” con gli storici automi creati da Pierre Jaquet Droz 250 anni fa. Qualcosa di magico accade quando il passato incontra il presente e il…

Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One

Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One

DUE NUOVI PROTAGONISTI PER IL GRANDE SECONDE SKELET-ONE La ceramica al plasma fa il suo esordio al fianco dell’oro rosso. Privilegiando uno la tradizione, l’altro la tecnologia, questi due materiali vanno a completare le varianti di una creazione divenuta ormai emblematica dell’audacia creativa di Jaquet Droz. Modernità o tradizione: perché…