Rapporto semestrale 2015

Swatch Group

Biel / Bienne (Svizzera), 16 luglio 2015 – Rapporto semestrale 2015: Swatch Group – Crescita malgrado la massiccia sopravvalutazione del franco svizzero

  • Crescita del fatturato netto del Gruppo del 3.6% a CHF 4 248 milioni a tassi di cambio costanti ovvero del 2.2% a CHF 4 192 milioni ai tassi di cambio attuali. Espressa in euro, la progressione del Gruppo corrisponde al 18.7%.
  • Nel segmento Orologi & gioielli, compreso il settore Produzione, crescita di Swatch Group del 3.4% a tassi di cambio costanti, nonostante a fine maggio l’industria orologiera svizzera abbia registrato una flessione delle esportazioni degli orologi da polso pari a –1.1%.
  • Accelerazione della crescita in maggio e giugno 2015.
  • Utile operativo pari a CHF 761 milioni, inferiore del 8.3% a quello dello stesso semestre dell’anno precedente, a causa della recente e importante fluttuazione dei cambi. Ciononostante, il margine operativo raggiunge comunque il 18.2%.
  • Nel segmento Orologi & gioielli, compreso il settore Produzione, il margine operativo raggiunge il 20.0%.
  • Lo shock del franco svizzero e i tassi d’interesse negativi riducono l’utile netto a CHF 548 milioni, in calo del 19.4% rispetto al primo semestre del 2014.
  • Prospettive positive per la seconda metà dell’anno con il lancio di nuovi prodotti, come ad esempio la nuova James Bond Edition, con l’introduzione dell’Omega Master Co-Axial con certificazione METAS, dello Swatch Touch Zero One e dello Swatch NFC (Near Field Communication) quale mezzo di pagamento senza contatto; così pure con l’adeguamento a livello di produzione di Tissot per il suo T-Touch Expert Solar, coronato da un enorme successo.

Prospettive

Le prospettive del Gruppo continuano ad essere molto buone in tutte le regioni e in tutti i segmenti. La Direzione si attende un secondo semestre 2015 molto forte, nonostante il dilemma del franco svizzero.

I flussi di turisti in Corea del Sud si stabilizzeranno nuovamente dopo la MERS e anche le vendite nel vasto mercato cinese e in altre regioni aumenteranno ulteriormente nella valuta locale. Tale crescita è sostenuta, per tutti i marchi, dagli investimenti su larga scala operati nel marketing, dall’ampliata rete di distribuzione e anche dai numerosi lanci di nuovi prodotti in tutti i segmenti.

A livello mondiale, la forte richiesta del consumatore di orologi svizzeri, indipendentemente dal segmento al quale essi appartengano, si sviluppa in modo molto dinamico anche nel campo degli orologi con movimenti meccanici.

Con queste premesse e mantenendo la strategia a lungo termine di successo finalizzata all’acquisizione di quote di mercato, si attende anche per il futuro una crescita molto positiva nelle valute locali.

Notizie correlate

Cambiamenti nella Direzione generale
AD HOC

Cambiamenti nella Direzione generale

La Direzione generale di Swatch Group accoglierà due nuovi membri. Damiano Casafina, CEO dell’azienda industriale ETA, e Sylvain Dolla, CEO del marchio Tissot e membro della Direzione generale allargata del Gruppo, sono stati nominati a questa carica in occasione dell’ultima riunione del Consiglio d’amministrazione di Swatch Group. Dopo 35 anni di…

Assemblea generale ordinaria degli Azionisti

Assemblea generale ordinaria degli Azionisti

Questo comunicato non è disponibile in italiano. Voglia consultare la versione inglese (qui di seguito), o la versione francese o tedesca. The Ordinary General Meeting of Shareholders has been held virtually in accordance with article 12 ff. of the Articles of Association on Wednesday, May 8, 2024. The shareholders approved, by a large majority,…

Rapporto annuale
AD HOC

Rapporto annuale

Il Rapporto annuale 2023 di Swatch Group è ora disponibile sul nostro sito internet.Scarica il PDF: Rapporto annuale 2023 Contemporaneamente, Swatch Group pubblica anche il Rapporto sullo sviluppo sostenibile 2023, secondo gli standard GRI.Scarica il PDF: Rapporto sullo sviluppo sostenibile 2023