Swatch Group investe a Biel / Bienne

Swatch and Omega - new buildings

Nuovi edifici e riorganizzazione dell’area aziendale per Swatch e Omega

Biel / Bienne (Svizzera), 20 febbraio 2012 – Swatch Group progetta nuovi edifici per Swatch e Omega e prevede una riorganizzazione degli attuali immobili e superfici dell’area aziendale in via Jakob-Stämpfli-Strasse a Biel / Bienne. I lavori saranno diretti da Hayek Engineering e l’inizio è previsto per novembre 2012.

Due dei più famosi marchi svizzeri rinnoveranno ed amplieranno le loro sedi principali a Biel / Bienne. L’acquisto dell’area adiacente al sito attuale permetterà la costruzione di tre edifici supplementari che rispetteranno i più moderni criteri ecologici ed energetici e si fonderanno nell’ambiente architetturale ed urbanistico esistente.

Il concorso di architettura aperto nel 2010 ambiva ad un progetto confacente. La giuria ha premiato la proposta del famoso architetto giapponese Shigeru Ban (già nel 2007 Ban ha realizzato il Nicolas G. Hayek Center con il suo «Jardin Grimpant» a Tokio, Giappone). Il suo progetto ha particolarmente convinto poiché pragmatico e fedele all’immagine dei due marchi. Ha inoltre tenuto conto dell’attuale paesaggio e degli edifici protetti del marchio Omega, testimoni dell’era industriale, integrandoli perfettamente nel progetto.

Il nuovo edificio centrale si estenderà lungo la Gottstattstrasse, riunirà sotto lo stesso tetto servizi di entrambi i marchi e ospiterà altre unità dello Swatch Group. L’edificio, leggermente rialzato e sostenuto da pilastri, funge al contempo da zona d’incontro per visitatori e pedoni. Gli spazi autonomi adibiti ai musei Swatch, Omega e Swatchmobile, attrezzati delle più moderne tecnologie interattive, proporranno ai visitatori un viaggio alla scoperta dell’universo dell’orologio e della pionieristica Swatchmobile alimentata a batteria.

Il progetto conserva la vegetazione esistente che verrà completata con nuovi alberi e arbusti. Sulla riva del fiume Schüss, a sud dell’area aziendale, un sentiero fungerà da zona ricreativa in questa parte della città.

Tra gli edifici protetti di Omega e quello nuovo, sotto gli imponenti pilastri dell’edificio centrale, sorge l’entrata per i visitatori a forma di piazza, la «Omega Plaza». Dalla Jakob-Stämpfli-Strasse si accede, lungo un percorso circolare, al centro della zona aziendale e alle entrate dei musei.

I nuovi edifici Swatch sono caratterizzati da una struttura a scheletro in legno che si sviluppa da nord-est in direzione della città lungo la Jakob-Stämpfli-Strasse e al di sopra della Gottstattstrasse, dove si congiunge con il nuovo edificio centrale. Fra i due edifici viene a crearsi la «Hayek Plaza», un luogo pubblico. Questa parte della Gottstattstrasse diventerà zona pedonale con limite di velocità, come previsto dal nuovo piano regolatore della città di Biel / Bienne.

Nell’edificio centrale, che sarà anch’esso caratterizzato da elementi in legno, sono previsti uffici amministrativi e sale per conferenze comuni, oltre ai musei Swatch, Omega e Swatchmobile. Un ponte si erge al di sopra della Gottstattstrasse e congiunge l’originale edificio Swatch con l’altra parte della strada.

Il lato ovest dell’area Omega accoglierà la manifattura, caratterizzata anch’essa da strutture in legno, e il dipartimento logistica del marchio. Al suo interno vi saranno diversi dipartimenti per la produzione, spazi per la formazione, sale espositive ed uffici per i servizi annessi. Un sentiero didattico permette ai visitatori di osservare le attività produttive svolte al suo interno.

La struttura allungata dell’edificio Swatch, una moderna costruzione semicircolare in legno, sarà la nuova sede principale del marchio. La prima parte, collegata all’edificio centrale, accoglie tutte le divisioni che sono in contatto diretto con il cliente, ad esempio lo spazio espositivo, il servizio clienti e una boutique Swatch. Nella parte centrale verranno organizzati gli uffici della direzione, l’amministrazione, dipartimento marketing e vendita, così come altri servizi annessi. La parte posteriore dell’edificio sbocca sulla Jakob-Stämpfli-Strasse, dove si svolgeranno operazioni di prelievo e di consegna e dove si trovano i magazzini.

La fine dei lavori è prevista per l’estate 2015.

 

Notizie correlate

SWATCH È OFFICIAL TIMEKEEPER DI EXPO 2020 DUBAI

SWATCH È OFFICIAL TIMEKEEPER DI EXPO 2020 DUBAI

IL COUNTDOWN È INIZIATO Swatch si sta preparando a partecipare alla più grande fiera del mondo! Prima della sua apertura nell’ottobre del 2020, varie installazioni in tutti gli Emirati Arabi Uniti fungeranno da punti di riferimento per il conto alla rovescia fino alla grande inaugurazione. Nella notte di domenica 20 ottobre – esattamente un anno prima che …

SWATCH INAUGURA LA SUA NUOVA SEDE A BIENNE

SWATCH INAUGURA LA SUA NUOVA SEDE A BIENNE

Dopo quasi cinque anni di lavori, Swatch inaugura la sua nuova sede di Bienne – una delle strutture in legno più grandi del mondo, opera del prestigioso architetto giapponese Shigeru Ban. Aprendo un nuovo capitolo della storia del brand, questo edificio sfida le convenzioni attuali, proprio come gli orologi che vengono creati al suo interno.  L’architetto…

IL NUOVO OMEGA CELEBRA UN CLASSICO DI JAMES BOND

IL NUOVO OMEGA CELEBRA UN CLASSICO DI JAMES BOND

In omaggio al 50° anniversario del film Al Servizio Segreto di Sua Maestà (1969), OMEGA presenta un Seamaster Diver 300M ricco di soprese e di dettagli che ricordano 007. Il nuovo OMEGA Seamaster Diver 300M in acciaio da 42 mm è limitato a 7.007 esemplari e presenta un quadrante PVD nero su ceramica nera, con motivo a canna di pistola e pallottola da 9mm…